Treks

Trekking dei Parchi Adamello/Brenta e Stelvio

Un trekking nel Parco Naturale Adamello Brenta e nel Parco Nazionale dello Stelvio, per attraversare le aree naturalistiche più interessanti del Trentino.

la stella alpina, il fiore simbolo della montagna

Camminare per sei giorni in due parchi che rappresentano anche due scenari completamente diversi.

La prima parte nel cuore delle Dolomiti di Brenta, il Parco dell'orso, la seconda parte tra le rocce vulcaniche e le cime che sfiorano i 4000 m. del Parco nazionale dello Stelvio.

fare trekking sulle dolomiti

Un trekking che ci permette di soffermarci su aspetti botanici, geologici e naturalistici veramente importanti. La visita durante la salita al rif. Agostini nelle Dolomiti di Brenta al cimitero dei fossili della val d'Ambiez, testimonianza della presenza del mare tropicale da cui sono nate le Dolomiti. L'esperienza di calzare i ramponi ed entrare nella grotta Silvia, una grotta glaciale, dove il pavimento è costituito da strati di ghiaccio "fossile" antico di migliaia di anni. Stallattiti, stalllagmiti di ghiaccio. Percorrere la storia delle Dolomiti attraverso le sue unicità.

Percorriamo a piedi le Dolomiti di Brenta attraversando il cuore del massiccio centrale, circa 30 km. da sud a nord, per raggiungere le estreme propaggini settentrionali che declinano verso il famoso lago di Tovel, altra unicità al mondo, per le sue acque che fino alla fine degli anni 60 diventavano rosse per la presenza di un'alga.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Livello: Medio - Dislivelli medi giornalieri 400 m. - ore di cammino medie giornaliere 6/7
  • Durata: 6 giorni
  • Periodo:24/29 agosto 2021
  • Numero Partecipanti: massimo 5 persone
  • Località: Dolomiti di Brenta/Parco Nazionale dello Stelvio (TN)
  • Costo: euro 650 a persona. 

Dal lago di Tovel con un transfer di circa 45 minuti entriamo nel parco Nazionale dello Stelvio. Il primo giorno durante la salita al rif. Dorigoni, visitiamo le imponenti cascate del Saent e i larici monumentali della piana del Saent, conifere vecchie di 800/1000 anni che ci raccontano la storia del luogo. Nel parco nazionale dello Stelvio, partendo dal rifugio Dorigoni, ci aspetta la salita di una vera cima che si affaccia sull' esteso bacino del ghiacciaio del Careser, la cima Rossa di Saent 3350 m. e sicuramente numerosi incontri con gli animali del Parco.

fare trekking sulle dolomiti

Per gruppi precostituiti di almeno 5 persone organizziamo anche i transfert dagli aeroporti di Verona/Venezia/Milano/Bergamo, la logistica prima e dopo il trekking, i trasporti e visite guidate a cantine vinicole nel Trentino, castelli, aziende agricole, musei e città.

Programma del trekking dei Parchi

giorno 0: arrivo a Molveno, appuntamento in albergo e incontro con la Guida Alpina .

giorno 1: Ritrovo a Molveno /TN)- Dolomiti di Brenta, trasferimento a S. Lorenzo in Banale e salita in jeep al rif. Cacciatore 1800 m. in val d'Ambiez . Escursione al rif. Agostini e pernottamento.Visita al cimitero dei fossili e alla grotta glaciale.

giorno 2: Per il sentiero Palmieri al rif. Pedrotti, poi alla bocca di Brenta 2550 m. e discesa al rif. Brentei o Tuckett. Pernottamento.

giorno 3: Dal rif. Brentei/Tuckett al rif. Graffer e per il sentiero Vidi alla Bocchetta dei 3 Sassi 2600 m. e discesa per la val di Tovel all'omonimo lago. Pernottamento in alberghetto sulle rive del lago.

giorno 4: Ore 9 trasferimento in pullmino nel Parco Nazionale dello Stelvio (1 ora) e  per la val di Rabbi salita al rif. Dorigoni con visita alle cascate del Saent e ai Larici Monumentali. Pernottamento.

giorno 5: Salita alla cima Rossa di Saent 3350 m.(facile) con splendida vista sui ghiacciai del Careser e Cevedale e discesa al rif. Dorigoni. Pernottamento.

giorno 6:  Discesa a valle per la selvaggia val Malera, con possibilità di avvistamento Cervi e fine del trek.

Compreso nel prezzo:

  • servizio di Guida Alpina
  • Noleggio materiali tecnici
  • Transfer all'interno del trekking

Non compreso nel prezzo:

  • Vitto e alloggio dei partecipanti
  • Vitto della Guida Alpina a carico dei partecipanti